Archivi del mese: novembre 2016

Corsi di filosofia on line in inglese

Free Online Philosophy Courses Annunci

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Ancora infografiche

http://www.visual-literacy.org/periodic_table/periodic_table.html#   http://www.visual-literacy.org/periodic_table/periodic_table.html#

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Due metafore

Uno dei modi per descrivere il senso di scorrimento, e insieme di vertigine e di svuotamento, dell’esistenza, è la metafora della cascata. Noi siamo sull’orlo della cascata: dietro a noi il nulla, il baratro, davanti a noi l’acqua che scorre, … Continua a leggere

Pubblicato in Filosofia, Uncategorized | Lascia un commento

LA PORTA MAGICA

L’idea guida di questi appunti è il cosiddetto “effetto cornice”, ben noto nella Gestalteorie, per il quale una linea chiusa attorno a una immagine la isola e la separa dall’ambiente percettivo circostante Io vorrei far presente che un effetto simile … Continua a leggere

Pubblicato in Filosofia, Riflessioni, Uncategorized | Lascia un commento

Una riflessione sulla scuola

Mi è capitato di leggere molti anni fa (si era nel 2004) sul Corriere della Sera la recensione di Isabella Rossi Fedrigotti al libro di Paola Mastracola Una barca nel bosco, in cui si parla di un figlio di pescatori, … Continua a leggere

Pubblicato in Filosofia, pensieri quotidiani, Riflessioni, scuola | Lascia un commento

Link agli articoli del Sole 24 sulla storia

http://www.ilsole24ore.com/dossier/cultura/2016/150-anni-anniversario/index.shtml

Pubblicato in Storia | Lascia un commento

Analisi secca e stringata del nuovo senato dal sito OpenPolis.

Da notare che Francia e Germania non eleggono in modo diretto il loro senato e non mi pare che qualcuno lì si lamenti di mancanza di democrazia…:-) http://blog.openpolis.it/la-composizione-del-senato-oggi-e-se-vince-il-si-speciale-referendum-n-5?utm_source=Newsletter&utm_medium=email&utm_term=MailUp&utm_content=MailUp&utm_campaign=Newsletter

Pubblicato in Contemporaneità | Lascia un commento

«Qualcuno ci ha forse promesso qualcosa?»

Una delle frasi che, singolarmente prese, ha condizionato di più la mia vita è stata una citazione di Pavese. La frase è tratta dai diari dello scrittore e suona pressappoco così: «Qualcuno ci ha forse promesso qualcosa?» Frase dura ma … Continua a leggere

Pubblicato in pensieri quotidiani, scuola | Lascia un commento

Perché «Il filo di Arianna»?

La storia è nota: Teseo entra nel labirinto, uccide il mostro e si salva seguendo all’indietro il filo che gli era stato consegnato da Arianna. Il tutto è un simbolo potente, multistrato, accattivante per descrivere l’avventura umana. La vita è … Continua a leggere

Pubblicato in Chi sono, Filosofia, pensieri quotidiani, scuola, Uncategorized | Lascia un commento

Una considerazione sul referendum…

Francamente penso che sia proprio sbagliato votare “no” con lo scopo di “mandare a casa” Renzi (come si usa dire). In un paese normale (altra espressione orribile ahimè diventata di moda) i governi (o meglio le maggioranze di governo) vengono … Continua a leggere

Pubblicato in Contemporaneità, Riflessioni, Storia | Lascia un commento